Se non riesci a vomitare, ti aiuta la Vanda

Ask me anything

Sia il buio. E il buio fu Un vigile del fuoco palestinese vicino alla centrale elettrica di Gaza, colpita da un bombardamento israeliano. Mentre il bilancio delle vittime è ormai giunto a quasi 1200 vittime palestinesi - più di 6000 i feriti, 200mila sfollati, sono 55, invece, le vittime israeliane tra le quali si registrano 2 civili - Gaza resta elettricità. (Mohammed Salem, Reuters/Contrasto - Internazionale)

Sia il buio. E il buio fu Un vigile del fuoco palestinese vicino alla centrale elettrica di Gaza, colpita da un bombardamento israeliano. Mentre il bilancio delle vittime è ormai giunto a quasi 1200 vittime palestinesi - più di 6000 i feriti, 200mila sfollati, sono 55, invece, le vittime israeliane tra le quali si registrano 2 civili - Gaza resta elettricità. (Mohammed Salem, Reuters/Contrasto - Internazionale)

matteorenzichefacose:

Matteo Renzi che batte finalmente il rigore tedesco

matteorenzichefacose:

Matteo Renzi che batte finalmente il rigore tedesco

corallorosso:

Oggi nuovo incontro tra Renzi e Berlusconi - Nuovi Accordi

corallorosso:

Oggi nuovo incontro tra Renzi e Berlusconi - Nuovi Accordi

emmanuelnegro:

Meanwhile: Israele stermina, Renzi mussolineggia, Putin invade, Tripoli brucia, la Siria sanguina, Obama droneggia, l’Ebola contagia, la disoccupazzione cresce. Ma l’Italia ha priorità chiare.

emmanuelnegro:

Meanwhile: Israele stermina, Renzi mussolineggia, Putin invade, Tripoli brucia, la Siria sanguina, Obama droneggia, l’Ebola contagia, la disoccupazzione cresce. Ma l’Italia ha priorità chiare.

E il verbo si fece carne…

E il verbo si fece carne…

Attacchi indiscriminati →

boh-forse-mah:

.

fotojournalismus:

Palestinian children inspect a destroyed mosque following an overnight Israeli military strike, on July 22, 2014, in Rafah. (Said Khatib/AFP/Getty Images)

fotojournalismus:

Palestinian children inspect a destroyed mosque following an overnight Israeli military strike, on July 22, 2014, in Rafah. (Said Khatib/AFP/Getty Images)

theweekmagazine:

The stunning, mature work of photojournalist Camille Lepage, who was killed in the Central African Republic

French photojournalist Camille Lepage has been found dead in the Central African Republic, President Francois Hallande’s office said in a statement Tuesday

La coalizione musulmana Seleka e la milizia cristiana Anti-Balaka hanno firmato un accordo per porre fine alle ostilità nella Repubblica Centrafricana. Lo ha reso noto l’Unione Africana.L’accordo eè stato concluso la scorsa settimana a Brazzaville, capitale della Repubblica del Congo, dopo tre giorni di intenso negoziato per cercare di fermare la spirale di violenza che ha causato migliaia di vittime e oltre un migliaio di sfollati dal marzo 2013. Il documento, firmato dai gruppi armati, impegna alla cessazione delle ostilità con entrata in vigore immediata in tutto il territorio della Repubblica Centrafricana.  (Agi)

Sperando che la tregua regga, di questa inutile guerra restano tanti, troppi, inutili morti. Compresa quella della ventiseienne fotografa che meglio di ogni altro ha saputo raccontarla (anche attraverso il suo tumblr)